MERCATINI DI NATALE NELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO: TRA BORGHI E TRADIZIONE

Mancano pochissimi giorni all’inizio de “Il Natale che non ti aspetti”, i mercatini natalizi della Provincia di Pesaro e Urbino, tra i più suggestivi e magici del Centro Italia. In questo periodo che precede il Natale di mercatini ce ne sono tanti in giro, ma ciò che caratterizza quelli dei Comuni di questa Provincia è che sono ambientati in borghi antichi da favola, castelli, centri storici. La magia di questa grande e diffusa festa natalizia sta sia nell’originalità dei prodotti che si possono trovare ed acquistare negli stand, perle dell’artigianato artistico locale e dell’enogastronomia ideali come regali natalizi, sia nei borghi bellissimi e ricchi di storia, che fanno da cornice. 

Borghi addobbati a festa, musiche e canti natalizi, artigianato, prodotti tipici locali, sono questi gli ingredienti dei mercatini natalizi in Provincia di Pesaro e Urbino, unici nel loro genere.

→ Se anche voi come me siete degli appassionati di mercatini natalizi, segnatevi tutte le date in agenda! ←

Il primo appuntamento sarà a Candelara (25 e 26 novembre, 2, 3, 8, 9 e 10 dicembre), con il mercatino natalizio e lo spegnimento programmato delle luci artificiali per vivere al lume di candela la suggestione del luogo. Nello stesso weekend partirà anche “Nel Castello di Babbo Natale” a Frontone (26 novembre, 3, 8, 9, 10, 17 dicembre) con il mercatino all’interno del Castello e “Il Natale più” a Fano, che dal 26 novembre al 7 gennaio offrirà un suggestivo Villaggio di Natale, l’originale Albero, il Presepe di San Marco, i mercatini tradizionali e la “Befana in Piazza”. 

A Pesaro ci sarà “Pesaro nel cuore” (dal 25 novembre al 7 gennaio), con mercatini di artigianato artistico e natalizio, shopping, aperture straordinarie di musei, monumenti e biblioteche, animazione per i più piccoli e canti di Natale.

A Mombaroccio è in programma “E’ Natale a Mombaroccio” (2, 3, 8, 9, 10, 16 e 17 dicembre), con mercatino di artigianato natalizio, Chiostro dei Sapori, paesaggio invernale, la Casa e il Laboraorio di Babbo Natale e la Casa delle Lanterne.

Ad Urbino il 3 dicembre inizieranno le natalogie (fino al 7 gennaio), con il primo dei quattro appuntamenti di suoni e luci “White Christmas Dream” e l’apertura della 17° edizione de Le vie dei Presepi. L’8, il 9 ed il 10 dicembre appuntamento con “Cioccovisciola” a Pergola, tradizionale festa del cioccolato e della pasticceria natalizia accompagnata da mercatini, artisti di strada e idee regalo.

A Montecalvo in Foglia l’8 e il 9 dicembre di scena i “Mercatini di Natale”, mentre a Piobbico “Natale a Corte” (8, 9 e 10 dicembre) ed il “Presepe vivente” il 26 dicembre. Ad Acqualagna, l’8, il 9, il 10 ed il 17 dicembre si terrà l’ iniziativa “Acqualagna da Gustare – nevicano tartufi”, mentre a Fermignano “Natale da vivere” dall’8 dicembre al 6 gennaio. Sant’Ippolito proporrà “Natale InCanto” (16 dicembre) e Montecchio di Vallefoglia “Natale a Montecchio”, armonie e sapori natalizi (15 e 16 dicembre) oltre a “Aspettando il Natale” (24 dicembre).

Dal 4 al 6 gennaio 2018, la Festa Nazionale della Befana di Urbania vedrà centinaia di Befane animare le vie con canti, suoni e balli, mentre una calza lunga oltre 50 metri sfilerà davanti a migliaia di bambini, che potranno anche visitare la Casa della Befana e assistere alla discesa della vecchina dalla Torre Campanaria.

Per info:  www.unplipesarourbino.it

Se volete contattarmi, lasciarmi i vostri consigli, raccontarmi le vostre testimonianze, scrivetemi a:  

                                                       📧 marchigianainviaggio@libero.it

Please follow and like us:

4 thoughts on “MERCATINI DI NATALE NELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO: TRA BORGHI E TRADIZIONE”

    1. Thank you very much, it’ a pleasure for me to read your beautiful comment. Continue to follow me and my blog!

    1. Thank you so much. Even if it’s write in italian, I’m very happy to read that you appeciate the quality of my writing style. Continue to follow my blog to travel around the beautiful Marche Region!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *