UN GIOIELLO DEL TURISMO LENTO NELLE MARCHE

Mi sembra più che giusto dedicare il mio primo post al mio luogo del cuore, quello in cui sono nata e cresciuta, Saltara. Questo antico borgo si trova nelle stupende Marche, precisamente nella Provincia di Pesaro e Urbino. Se avete voglia di cogliere l’essenza più profonda dei tipici borghi marchigiani, cinti da alte mura difensive fuori, ma accoglienti dentro (un po’ come i marchigiani stessi), non potete perdervi Saltara, nel Comune di Colli al Metauro. Le mura racchiudono il cuore del borgo fatto di scalini, discese, piccole vie progettate ad hoc in epoca medievale per scappare con più facilità in caso di attacchi. Ciò che colpisce di questo borgo apparentemente simile a tanti è il suo racchiudere in una così piccola dimensione, tante perle preziose: gli antichi mercati coperti, quasi unici in Italia, il giardino pensile, le mura dove un tempo si giocava al gioco del bracciale, le chiese, un tempo numerosissime. A questo proposito la Chiesa del Gonfalone, recentemente restaurata, ha attirato l’attenzione del critico d’arte Vittorio Sgarbi, che le ha recentemente fatto visita, soffermandosi ad ammirarne e fotografarne le bellezze. Nei prossimi post vi segnalerò cosa poter fare a Saltara in un weekend! SEGUITEMI! 
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *