SIETE PRONTI A PERCORRERE GLI ITINERARI FOTOGRAFICI? Parte il concorso #ideotour2018!

Amici appassionati di fotografia, questo articolo è per voi!

Sono stata coinvolta come travel blogger dall’Azienda Ideostampa per un bellissimo progetto: creare un itinerario di 12 tappe alla scoperta del territorio della provincia di Pesaro e Urbino che possa essere immortalato in tutta la sua bellezza da appassionati di fotografia. Ovviamente li avrei voluti includere tutti i miei luoghi del cuore, quelli che mi emozionano, ma i mesi dell’anno sono troppo pochi… quindi ho dovuto fare una scelta, seppur difficile.

Ecco le tappe che ho pensato per voi:

  • CASTELLO DELLA PIEVE (Mercatello sul Metauro): minuscolo, ma curatissimo borgo in cui si decise l’esilio di Dante Alighieri.
  • COLLI AL METAURO: tre borghi in un solo Comune. Questa fu terra della battaglia del Metauro ed oggi custodisce gelosamente tre borghi: Montemaggiore, Saltara e Serrungarina, perfettamente conservati, testimonianza del tempo che passa e che conserva e preserva i ricordi.
  • FIORENZUOLA (Pesaro): Un litorale frizzante, in sottofondo le note di Rossini, e una vista da togliere il fiato.
  • FRATTE ROSA: balcone delle valli del Cesano e del Metauro, questo antico borgo è conosciuto per la sua grande tradizione di artigiani che realizzano i cosiddetti “cocci”, terrecotte di alta qualità.
  • GOLA DEL FURLO (Aqualagna): incastonata tra bellissime montagne, questa perla verde è un grande polmone della Provincia di Pesaro e Urbino. Riserva naturale Statale, amerete perdervi nei suoi numerosi percorsi di passeggiata, con il naso all’insù, per vedere le aquile, che qui hanno trovato il loro habitat ideale. Qui è presente la CASA DEGLI ARTISTI, bellissima galleria d’arte a cielo aperto.
  • GRADARA: “Amor, ch’ha nullo amato amar perdona…”. Eletta Borgo dei borghi 2018, Gradara è un bellissimo borgo medioevale, in passato teatro del tragico amore tra Paolo e Francesca.
  • MONDAVIO: meta obbligata per gli amanti di rocche e castelli.
  • MONDOLFO: borgo dall’anima duplice, marinara e contadina, che ancora oggi convivono.
  • MONTE CATRIA: una full immersion nelle faggete del massiccio del Catria e dell’ Acuto ricchi di percorsi per mountain bike, trekking, down hill, nordik walking. Una natura che rigenera corpo e spirito.
  • PARCHIULE (Borgo Pace): Qui si tramanda di generazione in generazione l’arte del fare il carbone. Nel mese di luglio i carbonai sono in piena attività.
  • TORRICELLA (Fossombrone): alle pendici del Monte Paganuccio, si trova l’antico agglomerato medievale di Torricella, sormontato dai ruderi di una rocca, un’antica torre da cui si dominava la valle del Tarugo. Di certo si tratta di un piccolissimo pezzetto di Paradiso, lontano dai flussi turistici di massa, ideale per escursioni in bicicletta.
  • URBINO: Patrimonio dell’Unesco, assaporate il fascino di perdervi tra gli stretti e ripidi vicoli della città ducale. E’ la meta più “nota”, insieme a Gradara, del mio tour, ma spero che i fotografi riescano a coglierne l’essenza più profonda restituendo un’immagine di Urbino meno conosciuta rispetto a quelle cui siamo abituati.

►►► Leggete qui il regolamento completo, scaricate la mappa con le 12 tappe e scoprite i PREMI IN PALIO  –  http://ideostampa.com/concorso-ideocalendario19/

Dal 15 giugno al 15 ottobre 2018 potrete inviare i vostri scatti più belli, al massimo uno per ciascuna tappa, all’indirizzo contest@ideostampa.com

Una giuria provvederà a selezionare lo scatto più bello e rappresentativo di ciascuna tappa e le 12 foto scelte andranno a comporre l’IDEOCALENDARIO 2019!

Attraverso questo calendario fotografico vorrei far conoscere a quante più persone possibile le piccole perle nascoste del territorio della Provincia bella, da visitare rigorosamente con lentezza.

Siete pronti ad “assaporare” il profumo dei vicoli, della brezza del mare, del vento di montagna, degli ulivi che addobbano le colline, con le vostre fedeli macchine fotografiche appese al collo?

Vi aspetta un itinerario fortemente sensoriale durante il quale potrete abbandonarvi alla scoperta di mare, collina e montagna, tutto percorribile in un’unica giornata!

Buon #ideotour2018!

Se volete contattarmi, lasciarmi i vostri consigli, raccontarmi le vostre testimonianze, scrivetemi a:  

                                                    📧 marchigianainviaggio@libero.it

Please follow and like us:

8 thoughts on “SIETE PRONTI A PERCORRERE GLI ITINERARI FOTOGRAFICI? Parte il concorso #ideotour2018!”

  1. Che bella iniziativa! Grazie.
    A luglio sarò a Riccione per qualche giorno e andrò sicuramente a Gradara e Urbino per il mio giretto fotografico. Ne approfitterò per aggiungere qualche tappa in più e fotografare come se non ci fosse un domani. 🙂

    Sai se lo stanno facendo anche per altre province d’Italia?

    1. Cara Raffaella, mi fa piacere sentire che approfitterai del concorso per visitare qualche tappa in più… non rimarrai delusa!! La Provincia coinvolta per quest’anno è Pesaro e Urbino. Buon viaggio fotografico!!!

  2. Originalissima iniziativa, davvero, complimenti, soprattutto anche per la parte finale del progetto, il calendario !!!
    Sono Feffè, sono Romagnola e sono una appassionata delle Marche sin da quando ero bambina. Se ce la faccio, parteciperò !!! In bocca al lupo per questo e per gli altri progetti che verranno, kissez 🙂

    1. Ciao Feffè, grazie per i complimenti… troppo gentile! Spero tu possa collezionare tanti bellissimi scatti delle Marche un po’ meno note e partecipare al contest!!! Crepi il lupo!

  3. Adoro queste iniziative di promozione del territorio, sono quelle belle attività in cui il digital entra a supporto delle realtà locali!
    Non sono stata in tutte le località dell’itinerario, ma adoro questa zona e magari ci faccio un giro seguendo le tappe che hai proposto e facendo tantissime foto!

    1. Sara, mi fa piacere leggere che seguirai anche tu le tappe dell’ideotour2018! Buon viaggio e in bocca al lupo se deciderai di partecipare al concorso!

  4. Conosco quasi tutti questi posti, sono toscana, ma le Marche sono la terra che sento più mia perchè amo le persone, le colline, i profumi ed i sapori…sono particolarmente legata a Mercatello sul Metauro perchè i miei amici hanno un agriturismo lì…mi ha fatto un piacere immenso vedere segnalati il Castello della Pieve e Parchiule, piccole perle. Grazie per questo!!!

    1. Cara Cristina, mi fa piacere leggere le tue parole piene di affetto verso le Marche! Per me è stato molto difficile fare una scelta di un numero così ristretto di tappe, ma ho cercato di spingere i potenziali partecipanti al concorso a visitare luoghi meno noti e poco affollati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *