UN PEZZETTO DI OLANDA NEL CUORE DELLE MARCHE

Nella Provincia di Pesaro e Urbino, nel Comune di Fratte Rosa, sono sbocciati i tulipani. No, non siamo in Olanda, ma la vista trae in inganno.

In una porzione di terreno delle verdeggianti campagne di questo territorio, in questa che è una delle cornici panoramiche tra le più belle della provincia di Pesaro e Urbino, tra le medie valli del Cesano e del Metauro, potrete vedere fare capolino tanti tulipani rossi; questo è il colore per eccellenza dei tulipani selvatici.

Questi fiori hanno deciso di essere marchigiani, di nascere spontaneamente qui, in questo territorio conosciuto per le numerose botteghe artigiane in cui avviene la realizzazione delle terrecotte sin dal 1730, e la loro vista è possibile grazie ad un facile e piacevole percorso a piedi.

Per leggere il mio articolo su Fratte Rosa e le sue bellezze, cliccate qui: https://goo.gl/tp27Nh

QUANDO?

Il periodo della fioritura, visto che questi fiori hanno lo stesso ciclo delle fasi lunari, ha inizio ogni anno a Pasqua e si protrae per circa 10/15 giorni.
Consiglio di venire qui subito dopo la Pasqua, per vedere i fiori nel loro massimo splendore.

Incuriosita, mi sono informata sull’origine dei tulipani ed ho scoperto che nonostante tutti associno il tulipano all’Olanda, che in effetti ne è il principale produttore, in realtà questo genere di bulbosa il cui nome scientifico generico è tulipa ha origine in Persia e in Turchia, dove viene chiamato Lali.
In Europa i tulipani giunsero nella metà del cinquecento. Sin da subito la loro corolla, per la sua forma aggraziata, ha destato, anche in Italia, l’attenzione di pittori e di stilisti che hanno preso come modello il fiore di tulipano per imprimerlo nei quadri, negli affreschi, nei pannelli, nelle stoffe.

In effetti passeggiando in questi prati mi sembra di essere in un dipinto!

COME ARRIVARE?

Una volta giunti a Fratte Rosa, prendere la direzione del laboratorio terrecotte di Giombi Daniele. Circa 200 metri prima di arrivare al laboratorio, a sinistra, troverete un cartello che indica la direzione verso i tulipani.

Se volete contattarmi, lasciarmi i vostri consigli, raccontarmi le vostre testimonianze, scrivetemi a:  

                                                    📧 marchigianainviaggio@libero.it

Please follow and like us:

9 thoughts on “UN PEZZETTO DI OLANDA NEL CUORE DELLE MARCHE”

  1. Che meraviglia, i tulipani sono i miei fiori preferiti e le Marche sono una meta che vorrei conoscere. Non pensavo che i tulipani potessero crescere spontaneamente; con questa notizia, visitare le Marche e ammirare i tulipani, è un connubio imperdibile 🙂 Spero di riuscire a realizzare questo viaggetto!

  2. Non sempre è indispensabile andare all’estero… come in questo caso. Poi le Marche sono splendide. Ho visto ancora poco ma ogni volta che passo dalle vostre parti mi riprometto di tornarci per scoprire un altro pezzettino.

    1. Verissimo Roberta, non importa quanti chilometri si fanno, ciò che conta sono gli occhi con cui si osservano le cose che ci circondano.

  3. Ma che meraviglia questo angolo di natura! I tulipani sono fiori meravigliosi, li adoro! Hai detto bene, sembra proprio di essere in una piccola Olanda 🙂 Grazie per l’ispirazione! Potrei proprio farci un salto!

    1. Mi fa davvero piacere averti ispirata ed invogliata a venire a scoprire questa e le altre bellezze della mia Regione!

Rispondi a Susanna Albini Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *